Sony TR 86

Anno di produzione: 1959
Attuale valore stimato: 100,00 euro

 

Anche questo modello era prodotto con una ampia gamma di colori (avorio, rosso, nero e verde). Nel modello in mio possesso manca purtroppo la fascetta frontale metallica che riporta la scritta Sony. Nonostante il parziale restauro la TR86 della foto si presenta in condizioni insufficienti per essere inserita in una vera e propria collezione. A causa di questi danni sono però riuscito ad acquistare questo modello del (pregiato) colore rosso ad un prezzo molto basso.
“La più piccola radio a 8 transistor del mondo” questo era lo slogan pubblicitario dell’epoca per lanciare la TR-86. La parte elettronica è ancor oggi in grado di fornire ottime prestazioni che non riescono però a compensare un’estetica non eccelsa. Il design a scatola si presenta molto banale. Le dimensioni e l’ergonomia (i comandi sono contrapposti) sono molto lontani dalla precedente 610.
Forse per questi motivi, e per il prezzo non proprio economico ( negli Stati Uniti era venduta a quasi 50 dollari), non incontrò i favori del pubblico.
La radio arrivò a malapena alle 100.000 unità vendute.
Nonostante questo la TR-86 rappresenta una delle pietre miliari tra le radio a transistor Sony e pertanto dal punto di vista collezionistico mantiene ancor oggi un buon valore di mercato.
Nella pubblicità dell’epoca compare “Delmonico International” distributore esclusivo Sony sul mercato americano a partire dal 1955.
Dopo alcuni anni i rapporti iniziarono ad incrinarsi.
Contrasti sullo politica di marketing e divergenze contrattuali convinsero Akio Morita presidente della Sony, di annullare nel 1960 il contratto con il concessionario americano avviando parallelamente la creazione della SONAM (Sony Corporation of America). A seguito di tale decisione Delmonico intentò una causa legale, la prima affrontata da Sony su un territorio straniero, che si risolse però a favore dell’azienda nipponica.

Radio 05 Gennaio, 2016 0 Comments

0 Comments

Leave a comment