collezione

Desing

Alcuni modelli sono delle piccole opere d'arte

Funzionamento

Qualche dettaglio tecnico anche per i non esperti

Caratteristiche

Alcuni dati generali per capire la radio

Schede tecniche

Dati e commenti riassunti nella scheda del modello

  • Io mi chiamo Davide Pierantoni e sono nato a Bologna. Il 1964 fu per la mia città un anno importante. Il Bologna F.C. vinse lo scudetto e, nel mese di dicembre alla “Maternità” di Via D’Azeglio, sono nato io.
    In Italia si sa, arrivare primi in un campionato di calcio resta negli annali e pertanto ancor oggi molti cittadini associano il 1964 a quella vittoria. Per quanto mi riguarda invece, non essendo uno sportivo, preferisco festeggiare la seconda ricorrenza.
    Da allora del tempo ne è passato parecchio e la città di Bologna non solo non ha più vinto scudetti, ma ha perso anche parecchie altre sfide. Nonostante ciò resta famosa nel mondo per la gastronomia, per l’Università, per la Ducati e per aver dato i natali ad alcuni personaggi famosi.
    Molti di voi penseranno a Lucio Dalla ma, dato l’argomento, capirete che mi riferivo ad un’altra persona: Guglielmo Marconi.
    I suoi primi esperimenti, condotti nei pressi di Bologna, portarono alla scoperta delle onde radio, allo sviluppo dei primi apparati in grado di trasmetterle e di riceverle.
    Purtroppo però, come spesso accade, il riconoscimento del suo genio arrivò prima all’estero che in Italia. Come “premio di consolazione” restano ancora a Bologna molti suoi ricordi custoditi nel museo a lui dedicato, in associazioni pubbliche e in collezioni private.
    Da ragazzo visitando alcuni di questi luoghi iniziai ad interessarmi alla radio ed a tutte le trasformazioni che questa invenzione aveva portato nella nostra vita.
    E forse proprio questo è il punto di partenza.